La Parodontologia è una branca dell’odontoiatria che studia i tessuti del parodonto, si occupa cioè delle patologie delle gengive e delle ossa che sostengono i denti.

Le malattie delle gengive, come la gengivite e la parodontite, sono frequentemente diffuse. La prima colpisce le gengive, i tessuti molli che proteggono i denti. La seconda, più complessa, provoca infezioni dell’osso che sostiene i denti e gli altri tessuti.

In Italia 20 milioni di persone oltre i 35 anni di età soffrono di problemi gengivali, 8 milioni hanno la parodontite e 3 milioni sono a grave rischio di perdita di denti. Inoltre la gengivite trascurata può trasformarsi in parodontite.

La Parodontite può causare ascessi, infezioni, mobilità e spostamento dei denti, retrazione delle gengive e alito cattivo, ma può essere prevenuta, facilmente diagnosticata e trattata con successo, in particolare nelle fasi iniziali.

Il sanguinamento è il primo segnale della presenza di una malattia gengivale, che rappresenta la principale causa della perdita dei denti. La prevenzione è pertanto fondamentale, mentre le cure consistono in terapie chirurgiche e non, a seconda dei casi.

In particolare la chirurgia orale è una disciplina medica che si occupa di problematiche odontoiatriche per le quali è necessario un approccio chirurgico.

La Parodontologia è una branca dell’odontoiatria che studia i tessuti del parodonto, si occupa cioè delle patologie delle gengive e delle ossa che sostengono i denti.

Le malattie delle gengive, come la gengivite e la parodontite, sono frequentemente diffuse. La prima colpisce le gengive, i tessuti molli che proteggono i denti. La seconda, più complessa, provoca infezioni dell’osso che sostiene i denti e gli altri tessuti.

In Italia 20 milioni di persone oltre i 35 anni di età soffrono di problemi gengivali, 8 milioni hanno la parodontite e 3 milioni sono a grave rischio di perdita di denti. Inoltre la gengivite trascurata può trasformarsi in parodontite.

La Parodontite può causare ascessi, infezioni, mobilità e spostamento dei denti, retrazione delle gengive e alito cattivo, ma può essere prevenuta, facilmente diagnosticata e trattata con successo, in particolare nelle fasi iniziali.

Il sanguinamento è il primo segnale della presenza di una malattia gengivale, che rappresenta la principale causa della perdita dei denti. La prevenzione è pertanto fondamentale, mentre le cure consistono in terapie chirurgiche e non, a seconda dei casi.

In particolare la chirurgia orale è una disciplina medica che si occupa di problematiche odontoiatriche per le quali è necessario un approccio chirurgico.

Necessiti di un intervento ai denti ma non vuoi rinunciare all’aspetto estetico? 

Richiedi una visita preliminare

045 991481
info
045 991481
info

Lunedì:

9.00 – 20.00

Martedì:

9.00 – 17.00

Mercoledì:

14.00 – 19.00

Giovedì:

9.00 – 19.00

Venerdì:

9.00 – 19.00

Sabato:

Domenica:

Lunedì:

9.00 – 20.00

Martedì:

9.00 – 17.00

Mercoledì:

14.00 – 19.00

Giovedì:

9.00 – 19.00

Venerdì:

9.00 – 19.00

Sabato:

Domenica:

Testimonianze Google

Contattaci

Vieni a trovarci per un check up della tua bocca: saremo noi a dirti quali trattamenti potrebbero essere più adatti al tuo caso.

    captcha